Laetentur deserta et invia, et exsultet solitudo et floreat quasi lilium. Germinet et exsultet laetabunda et laudans.
Si rallegrino il deserto e la terra arida, esulti e fiorisca la steppa. Come fiore di narciso fiorisca; sì, canti con gioia e con giubilo.

Non lasciamoci rubare la speranza fondata sulle Sue promesse e sulla Sua incarnazione: vieni Signore Gesù! Abbiamo bisogno di Te!

Auguri don Giancarlo

Ultime News